Come allontanare le persone dalla rete Wi-Fi

Dopo aver condiviso la tua password Wi-Fi con qualcuno, questi avranno accesso illimitato alla tua rete e potranno unirsi alla tua rete da qualsiasi dispositivo di loro proprietà. È così che generalmente funzionano le cose, almeno nella mia esperienza. Ecco come li butti sul marciapiede.

Cambia la tua password Wi-Fi

L'approccio più semplice e sicuro consiste nel modificare semplicemente la password della rete Wi-Fi sul router, che è la più semplice. Questo disconnetterà forzatamente tutti i dispositivi dalla tua rete Wi-Fi, incluso il tuo, e li riavvierà.

Dovrai riconnetterti alla rete Wi-Fi inserendo la nuova password su tutti i tuoi dispositivi per poter continuare a lavorare. A chiunque tenti di connettersi con te senza conoscere la tua nuova password verrà negato l'accesso.

Sii onesto con te stesso: se hai un numero elevato di dispositivi, ricollegarli tutti sarà un'attività che richiede tempo. Tuttavia, è l'unico vero approccio a prova di errore disponibile. Chiunque abbia accesso alla tua password Wi-Fi potrebbe unirsi alla tua rete su un nuovo dispositivo, anche se hai la possibilità di escludere un dispositivo dal tuo router in modo che non possa riconnettersi.

(E, anche se le persone non ricordano la password, esistono metodi per recuperare le password Wi-Fi che sono state salvate su PC Windows e altri dispositivi.)

Per saperne di più: Il miglior router Wifi

Per fare ciò, dovrai accedere alle impostazioni di configurazione del tuo router (che sono spesso accessibili tramite un'interfaccia web), accedere e modificare la password Wi-Fi. Mentre lo fai, puoi anche modificare il nome della rete Wi-Fi a cui sei connesso.

Abbiamo le istruzioni su come accedere all'interfaccia web del tuo router e puoi anche effettuare una ricerca sul web per il nome del produttore e il numero di modello del tuo router per ottenere il manuale del produttore e le istruzioni ufficiali. Wireless o Wi-Fi dovrebbero essere visualizzati come opzione nel menu di configurazione del router.

Tutto questo presumendo che tu abbia una password per il tuo router! Assicurati che la crittografia sicura (WPA2) sia abilitata e di avere una passphrase forte. Chiunque potrà accedere alla tua rete Wi-Fi aperta se ne hai una configurata nella tua proprietà.

Usa il filtro degli indirizzi MAC sul tuo router

Una caratteristica di alcuni router è il controllo degli accessi, che consente di selezionare quali dispositivi possono accedere alla rete. Ogni dispositivo wireless ha il proprio indirizzo MAC, che è univoco. Alcuni router consentono di impedire ai dispositivi con un determinato indirizzo MAC di unirsi inserendoli nella lista nera (bannandoli).

Su alcuni router è disponibile la possibilità di creare una whitelist di dispositivi appena consentiti e di vietare l'accesso a dispositivi aggiuntivi in futuro.

Questa funzione non è disponibile su tutti i router. Anche se sei in grado di utilizzarlo, non è completamente sicuro. Qualcuno che conosce la tua passphrase Wi-Fi potrebbe modificare l'indirizzo MAC del proprio dispositivo in modo che corrisponda a quello consentito e prendere il suo posto sulla tua rete Wi-Fi se avesse la tua passphrase.

In ogni caso, dovrai inserire manualmente gli indirizzi MAC quando connetti nuovi dispositivi, altrimenti un utente malintenzionato potrà semplicemente unirsi in qualsiasi momento, il che non sembra essere la soluzione migliore.

Tuttavia, se desideri spegnere un dispositivo solo per un breve periodo di tempo, ad esempio il gadget dei tuoi figli, e non sei preoccupato che viaggino per l'isolato, questa potrebbe essere una buona opzione da prendere in considerazione.

Dovrai rovistare nelle impostazioni della tua rete WI-Fi per scoprire se supporta qualcosa di così complicato come questo. Alcuni router Netgear, ad esempio, forniscono una funzione chiamata "lista di accesso alle schede wireless" che ti consente di accedere alle tue schede wireless.

Su altri router Netgear, come Nighthawk, la funzione di controllo dell'accesso limita solo l'accesso a Internet; i dispositivi a cui è vietato connettersi alla rete Wi-Fi possono comunque accedere alla rete Wi-Fi ma viene negato l'accesso a Internet. I router Google Wifi ti consentono di "interrompere" l'accesso a Internet ai dispositivi, tuttavia, ciò non comporta la disconnessione dei dispositivi dalla rete Wi-Fi.

Usa una rete ospite in primo luogo

Crea una rete Wi-Fi ospite sul tuo router se stai fornendo l'accesso dei visitatori alla tua rete Wi-Fi. Questo renderà la procedura molto più semplice per te e il tuo ospite.

La rete ospite è una rete di accesso separata dalla rete principale. Ad esempio, una rete denominata "Home Base" potrebbe esistere insieme a una rete denominata "Home Base - Guest". Non concederai mai l'accesso ai tuoi ospiti alle risorse della tua rete principale.

Molti router includono questa funzionalità, che nelle loro impostazioni di configurazione chiamano "rete ospite" o "accesso ospite". La tua rete ospite potrebbe avere una password completamente diversa dalla tua rete principale. Se hai bisogno di cambiarlo, puoi farlo semplicemente cambiando la password della rete ospite invece di cambiare la tua normale password di rete ed espellendo i tuoi dispositivi dalla rete.

Inoltre, le reti ospiti possono essere spesso "isolate" dalla rete principale. Se attivi "l'isolamento" o disabiliti "consenti agli ospiti di accedere alle risorse di rete locali" o qualunque sia il nome dell'opzione, i dispositivi dei tuoi visitatori non saranno in grado di accedere alle condivisioni file sui tuoi PC o altre risorse connesse alla rete.

Ancora una volta, dovrai accedere alle impostazioni del tuo router per verificare se ha una funzione "rete ospite". Si spera, lo fa. Le reti ospiti, d'altra parte, sono molto più diffuse delle liste di controllo degli accessi.

Se puoi accedere al dispositivo connettendoti al Wi-Fi

Nell'insolito caso in cui accedi al dispositivo di qualcuno che non ha stabilito una password o non è in grado di impedirti di farlo, puoi eliminare la password che è stata salvata. Ad esempio, puoi chiedere a un iPhone di dimenticare una rete o rimuovere il profilo di rete Wi-Fi che è stato salvato su un computer Windows.

Questo risolverà il tuo problema se hai accesso al dispositivo della persona e non ha richiamato o annotato la tua password Wi-Fi. Il gadget non consentirà loro di connettersi a meno che non inseriscano nuovamente manualmente la password su di esso. Naturalmente possono leggerlo su qualsiasi altro dispositivo a cui hanno accesso e su cui è stata conservata la password come indicato in precedenza.

Che dire del software che allontana le persone dal tuo Wi-Fi?

Se cerchi informazioni su questo problema su Internet, troverai persone che sostengono software come Netcut o JamWifi, che potrebbero inviare pacchetti ad altri dispositivi sulla tua rete Wi-Fi esortandoli a disconnettersi dalla rete.

Questi programmi software eseguono essenzialmente un attacco di rimozione dell'autorizzazione Wi-Fi per avviare un dispositivo dalla rete Wi-Fi per un periodo di tempo.

Questa non è una valida alternativa. Anche dopo aver revocato l'autorizzazione a un dispositivo, continuerà a tentare di connettersi alla rete. Di conseguenza, alcuni software possono continuare a trasmettere pacchetti "deauth" anche se si tiene acceso il computer a tempo indeterminato.

Questo non è un metodo legittimo per disconnettere permanentemente qualcuno dalla tua rete e costringerlo a rimanere disconnesso dalla tua rete.

Lascia una risposta

Il vostro indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

it_ITItaliano