Come collegare due router a una rete domestica: istruzioni dettagliate

In questo articolo viene spiegato come connettere due router su una rete domestica per aumentare la portata della rete e supportare dispositivi wireless aggiuntivi o per fungere da punto di accesso o switch.

Posizionare un secondo router

Sebbene la maggior parte delle reti di computer di casa sia configurata con un solo router, ci sono alcuni casi in cui l'installazione di un secondo router ha senso. Un secondo router espande le capacità di una rete cablata consentendole di ospitare un numero maggiore di dispositivi wireless. Può essere utilizzato per espandere la portata wireless di una rete domestica al fine di raggiungere punti morti o per collegare un dispositivo cablato che si trova troppo lontano dal router originale.

Un secondo router fornisce una sottorete distinta all'interno di una casa, consentendo lo streaming video tra alcuni dispositivi senza compromettere le prestazioni di altre connessioni. Far funzionare tutto è semplice come seguire alcuni semplici passaggi.

Posizionare il nuovo router nelle immediate vicinanze di un PC Windows o di un altro dispositivo che verrà utilizzato per la prima configurazione durante la configurazione. I router, sia cablati che wireless, vengono configurati in modo più efficace da un computer collegato al router tramite un cavo di rete Ethernet. Successivamente, è possibile riposizionare il router nella sua posizione permanente, se necessario.

Collegare un secondo router cablato

È necessario collegare il secondo router al primo router tramite una connessione Ethernet se il primo router non dispone di funzionalità wireless. Collegare un'estremità del cavo alla porta uplink del nuovo router e l'altra estremità a un alimentatore (a volte etichettato come WAN o Internet). Collegare l'estremità opposta del cavo a qualsiasi porta libera sul primo router diversa dalla porta uplink su cui è collegato.

Collegare un secondo router wireless

Utilizzando una connessione Ethernet, puoi connettere un router wireless domestico nello stesso modo in cui collegheresti un router cablato in ufficio oa casa. È anche possibile collegare due router domestici tramite Wi-Fi, anche se nella maggior parte dei casi il secondo router sarà in grado di fungere solo da punto di accesso wireless anziché da router.

Per sfruttare tutte le capacità di routing del secondo router, è necessario configurarlo in modalità client, che non è supportata da molti router domestici. Consultare la documentazione del singolo modello di router per stabilire se supporta la modalità client e, in caso affermativo, come impostare la modalità client.

Impostazioni del canale Wi-Fi per router domestici wireless

Utilizzando la tecnologia wireless, se sia il router esistente che il secondo router sono connessi tramite Wi-Fi, i loro segnali potrebbero interferire tra loro, causando la perdita di connessioni e rallentamenti imprevedibili della rete. L'interferenza del segnale si verifica quando due o più router wireless nella stessa casa utilizzano le stesse bande di frequenza Wi-Fi o sovrapposte, definite dal termine "canale".

Tuttavia, a seconda del modello, i router wireless utilizzano vari canali Wi-Fi per impostazione predefinita, ma è possibile modificare questa opzione nell'interfaccia del router. Impostare il primo router sul canale 1 o 6 e il secondo router sul canale 11 per evitare interferenze di segnale tra due router nella stessa residenza.

Configurazione dell'indirizzo IP di un secondo router

Un indirizzo IP predefinito viene utilizzato anche dai router di rete domestica, che varia in base al produttore. Non è necessario modificare le impostazioni IP predefinite di un secondo router a meno che il router non venga utilizzato come switch di rete o punto di accesso, nel qual caso devono essere modificate.

Utilizzare il secondo router come switch o access point

Le tecniche descritte sopra consentono a un router aggiuntivo di supportare una sottorete all'interno di una rete domestica seguendo i passaggi descritti sopra. Come risultato di questa tecnica, puoi mantenere un ulteriore controllo su determinati dispositivi, ad esempio impostando ulteriori limitazioni sulla loro connettività Internet.

Un'altra opzione è configurare un secondo router come switch di rete Ethernet o come punto di accesso se il primo non è in grado di farlo. Questa configurazione consente ai dispositivi di connettersi al secondo router come farebbero normalmente, ma non crea una sottorete. Una configurazione senza sottorete è adatta per le case che desiderano espandere l'accesso a Internet di base a PC aggiuntivi, consentendo comunque la condivisione di file e stampanti su tali dispositivi. Tuttavia, richiede un approccio di configurazione diverso da quello descritto sopra.

Configura un secondo router senza supporto di sottorete

Collegare un cavo Ethernet a qualsiasi porta aperta sul secondo router diversa dalla porta uplink per configurare il nuovo router come dispositivo di commutazione di rete. Quindi collegalo a qualsiasi altra porta sul primo router diversa dalla porta uplink per completare la configurazione.

Per configurare un nuovo router wireless come punto di accesso, il dispositivo deve essere configurato in modalità bridge o ripetitore rispetto al router esistente. Per scoprire quali impostazioni precise utilizzare sul secondo router, consulta le istruzioni per quel particolare dispositivo.

Aggiorna la configurazione IP sul tuo router, sia cablato che wireless:

  • Verificare l'indirizzo IP locale del secondo router e apportare le modifiche necessarie per assicurarsi che rientri nell'intervallo di indirizzi di rete specificato sul primo router e che non sia in conflitto con gli indirizzi di altri dispositivi sulla rete locale.
  • L'intervallo di indirizzi DHCP del secondo router deve essere configurato in modo tale da rientrare nell'intervallo di indirizzi del primo router. Se lo desideri, puoi interrompere il DHCP e configurare manualmente gli indirizzi IP di ogni dispositivo connesso al secondo router in modo che rientrino tutti nell'intervallo del primo router.
Lascia una risposta

Il vostro indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

it_ITItaliano