Recensione di D-Link DIR-880L

L'880L è il tanto atteso ingresso di D Link nel mercato di fascia alta degli AC1900, attualmente dominato da Linksys, Asus, Netgear e TRENDnet. L'880L ha un prezzo di $199. Sì, D-Link è uno dei ritardatari alla festa, ma sposare l'880L con un prezzo incredibilmente accessibile suggerisce che le cose buone arrivano a coloro che aspettano un po' di più.

Il D-Link DIR-880L è un gadget davvero attraente. È disponibile in due opzioni di colore: tutto nero o tutto bianco (quest'ultimo ha un certo stile, ma i fili neri possono sminuire l'aspetto generale) e ha una finitura lucida con una fascia strutturata che sembra fibra di carbonio.

Durante la progettazione del router AC1750, D-Link ha scelto una forma rettangolare piatta rispetto allo stile cilindrico che era precedentemente popolare. Sebbene sia interamente composto da plastica (proprio come qualsiasi altro router), questo è uno sviluppo positivo perché il DIR-880L è esteticamente gradevole, ha un alto livello di qualità costruttiva ed è ben costruito. Inoltre, il router è adeguatamente ventilato.

Check Out: Il miglior router Wifi | Il miglior estensore WiFi

Design

Quando un router è essenziale per il suo produttore, puoi sempre dirlo perché l'azienda si prende il tempo per elaborare un design completamente nuovo per esso. Linksys, Asus e TRENDnet lo hanno fatto, e ora D-Link ha seguito l'esempio, scaricando il suo amato fattore di forma cilindrica a favore di qualcosa di molto più cattivo e bianco.

Sì, quando si tratta dell'880L, il termine "bianco" è la prima cosa che viene in mente poiché D-Link è riuscita a codificare a colori ogni singolo componente di esso. Oltre agli inserti e alle antenne bianchi per adattarsi al corpo, per ottenere ciò sono necessari un cavo di alimentazione e una spina bianchi e un cavo Ethernet bianco in dotazione. In effetti, le uniche parti del dispositivo che non sono dipinte di bianco sono le porte e il pulsante di accensione, che si trovano sul retro, e i LED di attività montati in alto, che sono dipinti di blu.

Di conseguenza, l'880L è una vera dichiarazione di moda che dovrebbe attirare particolarmente gli appassionati di Apple. Una delle principali fonti di frustrazione per i designer di soggiorni intelligenti ovunque, il cablaggio nero in particolare è una fonte di frustrazione per noi, quindi applaudiamo alle opzioni D. Link

Inoltre la qualità costruttiva è ottima. Sì, è in plastica, proprio come tutti gli altri router (devono poter funzionare con o senza antenne esterne), ma è ben costruito, ben ventilato e viene fornito con staffe di montaggio per l'installazione a parete. Questo router, che misura 246,9 x 190,4 x 47,2 mm e pesa 745 g, è uno dei modelli più grandi che abbiamo esaminato, ma il suo profilo basso assicura che non attiri troppo l'attenzione.

Quando si tratta di saltare sul carro dell'AC1900, l'880L gioca con alcune carte ben note: un'implementazione 802.11ac da 1300 Mbit con un array a tre antenne e un'implementazione 802.11n potenziata da 600 Mbit, che si traduce nell'"AC1900" gonfiato ' statistica.

È possibile ottenere quest'ultima cifra con l'uso di "Turbo QAM", una tecnologia brevettata da Broadcom utilizzata per aumentare 802.11n sull'obsoleto spettro a 2,4 GHz. È necessario disporre di un ricevitore wireless conforme a Turbo QAM per utilizzarlo, come l'Asus PCE-AC68, che funge da ricevitore wireless standard per i test. Fortunatamente, con l'afflusso di router AC1900 sul mercato, molti altri ricevitori Turbo QAM sono in cantiere, il che è incoraggiante.

Tuttavia, Turbo QAM non è l'unico trucco nella manica dell'880L. Grazie alla conformità SmartBeam, le tre antenne a dipolo dual-band 5dBi del router sono sostanzialmente più grandi di qualsiasi altra cosa che abbiamo visto su un router della concorrenza (che in genere si attacca a 3dBi) e forniscono una copertura significativamente maggiore.

In questo pacchetto è inclusa anche la normale combinazione di 4 Gigabit Ethernet, 1 Gigabit LAN e sicurezza wireless con crittografia WPS/WPA2. Le doppie porte USB forniscono la combinazione convenzionale di 1x USB 3.0 e 1x USB 2.0, tuttavia, non abbiamo riscontrato che USB 3.0 faccia una differenza significativa nei test di velocità condotti su una rete. Ci sono anche due connettori HDMI.

D-Link, come Linksys, è uno dei pochi produttori di router che fornisce una piattaforma Cloud che consente agli utenti di accedere e utilizzare il proprio router da qualsiasi parte del mondo. Ciò può essere ottenuto utilizzando un browser Web e applicazioni Android e iOS.

Prestazioni

D-Link punta sicuramente ad avere un grande impatto con il DIR-880L, ma come si comporta in termini di prestazioni e affidabilità? In poche parole, ci ha tolto il fiato.

The 880L generated barnstorming 802.11ac speeds of 79.6MBps (636.8Mbps), 75.4MBps (603.2Mbps), and 44.9MBps (44.9Mbps) at distances of two meters and ten meters line of sight and 15 meters behind two solid walls in our tests, respectively (359.2Mbps). As a result, it is within a margin of error of the Linksys WRT AC1900, which is the fastest router we have ever tested and is available as a limited edition £250 model.

Per questo motivo, l'880L supera molti dei suoi popolari rivali, come l'Asus RT-AC68U, Netgear R7000 Nighthawk, TRENDnet TEW-818DRU e persino il Linksys EA6900, che è stato il nostro modello preferito per molti anni.

L'880L poi completa le cose con una velocità USB impressionante, raggiungendo 23,6 Mbps (188,8 Mbps) su USB 3.0 e 24,1 Mbps (192,8 Mbps) su USB 2.0, tra le altre cose. Sebbene il Linksys WRT AC1900 sia in grado di raggiungere velocità superiori a 30 Mbps sia su USB 2.0 che su USB 3.0, il D-Link è altrimenti solo leggermente superato dal Netgear R7000 Nighthawk, che è esso stesso un leader in fuga con velocità superiori a 50% più veloci del resto della concorrenza.

Specifiche tecniche

Descrizione del prodottoRouter cloud Gigabit dual band AC1900 wireless
Velocità senza fili1900Mbps (2.4G + 5G)
SDRAM128 MB
Veloce16 MB
Tipo di antennaAntenna Fissa Esterna (3×3+3×3+3X3)
Rete Wi-FiN / A
MU-MIMON / A
D-Link Wi-FiN / A
D-FendN / A
PALLIDO1(10/100/1000)
IP statico
L2TP
PPTP
Zona Ospiti
Condivisione USB (SAMBA)
mydlink Lite (iOS/Android)N / A
IPv6 statico
PPPoE (IPv6 su PPPoE)
VPN veloce

Il verdetto

Nonostante il fatto che D-Link sia indietro di oltre sette mesi rispetto agli altri concorrenti nel portare sul mercato il proprio router AC1900, il DIR-880L è un successo. Offre prestazioni leader di mercato su tutte le bande, ha un bell'aspetto, è semplice da configurare, consente il funzionamento remoto del cloud ed è molto meno costoso dei concorrenti in termini di prezzo. Il D-Link DIR-880L rappresenta un notevole progresso in termini di velocità, autonomia e prezzo. È diventato il nuovo standard in base al quale tutti gli altri devono essere misurati.

Lascia una risposta

Il vostro indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

it_ITItaliano